Come pulire le Sneakers

Come pulire le Sneakers

Tutti i consigli da Sneaker Freaker per la pulizia delle tue scarpe

Hai appena comprato un paio di Adidas Stan Smith e già dopo la prima uscita, da bianche che erano, sono diventate grigie? Le tue Air Force 1 nuove dopo i primi 10 minuti all’ aria aperta hanno già cambiato colore? La punta delle tue Converse All Star era bianca si… ma ormai il bianco è solo un ricordo? Non disperare: qui a Curadellascarpa sappiamo come far ri-splendere le tue Sneakers!

La pulizia delle scarpe varia per ogni tipo di scarpa, e per quelle da ginnastica sono utili alcuni accorgimenti e trucchetti particolari per aiutare a far tornare come nuove le scarpe.

In questo articolo ti spiegheremo innanzitutto quali siano gli strumenti da usare per la pulizia delle Sneakers, quindi quali prodotti ti consigliamo per dare alle tue scarpe una seconda vita. Ti guideremo nella creazione di un vero e proprio Kit di pulizia per Sneakers a prova di bomba!

Il tutto facilmente reperibile nella nostra sezione Pulizia Sneakers.

Punta All Star prima e dopo
Punta All Star prima e dopo il trattamento di pulizia

Gli strumenti per pulire le Sneakers

In primis è necessario munirsi degli strumenti più adatti. Dappertutto su internet si trovano indicazioni di rimedi alla buona come spazzolini, spugnette lavapiatti, stracci e chi più ne ha più ne metta. Se stai leggendo, sai che su Curadellascarpa non ti proporremmo mai fuffa ma solo i nostri migliori rimedi.

Per la pulizia della parte esterna, ci sono due categorie differenti di prodotti che possono essere usati:

  1. Le spazzole, come la Tarrago per pulizia delle Sneakers. Le spazzole sono oggetti versatili adatti anche ai tessuti più morbidi. Basterà utilizzare una spazzola in tandem con un prodotto detergente e il caro vecchio olio di gomito per eliminare anche le macchie più ostinate. La spazzola torna utile anche nel caso di pulizia della parte interna.
  2. I pennelli. Alcune creme devono essere applicate con dei pennelli: potete usare un qualsiasi pennello da pittura. Più avanti vi spiegheremo con quali prodotti specifici deve essere utilizzato.
  3. Le gomme, come per esempio la gomma da pulizia Collonil. Le gomme sono perfette per pulire la pelle liscia e il bordo delle sneakers, eliminando aloni e macchie.
  4. I guanti e i panni. I cari vecchi guanti spesso sono l’unico strumento imprescindibile, necessari per l’applicazione o la distribuzione del prodotto a mano, volendo con l’aiuto di un panno.
  5. La lavatrice: per i più sbrigativi, anche la lavatrice può essere una soluzione. Collonil propone un Set Pulizia Sneakers in Lavatrice pensato per scarpe lavabili, con cui vi basterà mettere le calzature nell’apposito sacchetto in dotazione e poi mettere a lavare!

La pulizia della parte interna delle scarpe non richiede strumenti particolari, abbiamo già visto come la spazzola o alla peggio un panno sia sufficiente per ogni esigenza.

I prodotti per la pulizia

Fatta la carrellata dei tool utili, è il momento di arrivare al sodo: i prodotti per la pulizia delle Sneakers. Non tutte le scarpe da ginnastica sono uguali, è il materiale che si andrà a rigenerare a stabilire quale sia il prodotto più adatto per prendersene cura.

  • Pulizia della gomma: le parti in gomma delle nostre Sneakers spesso sono le più sporchevoli, soprattutto a causa della posizione a contatto diretto con il suolo. Vi consigliamo la Crema per la Pulizia della gomma Midsole, da applicare con un pennellino sulle parti in gomma da pulire. Le vostre Sneakers bianche torneranno letteralmente a splendere. Oltre all’ottima crema, Tarrago propone un Detergente Sbiancante, da applicare invece a mano utilizzando i guanti.
  • Pulizia del tessuto: le parti in tessuto delle Sneakers vanno trattate con detergenti appositi. In questo caso, Tarrago propone un Detergente specifico per tessuto da applicare con una spazzola. Altro prodotto assolutamente valido è la Schiuma Balm per Sneakers: la schiuma è un prodotto versatile, ottimo sia per l’interno che per l’esterno delle calzature.
  • Pulizia della pelle: per i modelli in pelle, il trattamento di pulizia richiede prodotti dedicati in grado di restituire brillantezza e colore. Lo Sneaker Care Cleaner di Tarrago è la soluzione ideale. Vi basterà  distribuire il prodotto su tutta la scarpa e pulire a fondo con la spugna per rimuovere ogni residuo, quindi lasciare asciugare le scarpe.

Pulire suole e parti interne

Pulizia dell'interno scarpa

Anche le parti interne delle nostre scarpe sono ovviamente soggette ad usura ed accumulo di sporco. Spesso il risultato è perdita di colore e cattivo odore.

L’ igienizzazione è facile e veloce, basterà utilizzare uno spray dedicato come ad esempio lo Spray Collonil per Interno Scarpa. Anche la schiuma Balm (di cui accennavamo qui sopra) può essere utilizzata per la pulizia delle parti interne delle scarpe.

L’arrivo: una perfetta pulizia delle Sneakers (soprattutto Bianche!)

Se siete arrivati fino a qui, avete scoperto come pulire le vostre scarpe bianche!

Abbiamo preparato per voi anche un utile tutorial video in cui vi spieghiamo passo passo come seguire tutti gli step di cui sopra:

Ricordate però che la migliore arma contro la sporcizia è la prevenzione, come vi abbiamo raccontato nel nostro articolo sugli impermeabilizzanti; e se prediligete la comodità del vostro piede, vi raccontiamo anche di tutte le solette che potete usare sia che si tratti di attività sportiva che di everyday life.

Curadellascarpa: la vera casa degli amanti delle scarpe!

 

No Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X