Lucidi e creme per la cura della scarpa in pelle

Lucidi e creme: due validi alleati per le tue scarpe

Con l’arrivo delle stagioni più rigide aumenta anche la necessità di fare manutenzione alle scarpe in pelle. Infatti, se è vero che bisogna prendersi cura delle scarpe in pelle con la stessa attenzione con la quale le scegliamo, questa regola diventa ancora più importante con l’arrivo di umidità, pioggia e freddoCome ogni intenditore potrà confermare, prendersi cura delle scarpe in pelle è un universo tutto da scoprire. I lucidi e le creme per scarpe sono due protagonisti di questo mondo e questo articolo vuole aiutarvi a navigarci con sicurezza e capire più a fondo quanto lucidi e creme siano validi alleati nella cura delle scarpe. 

Scegliere il lucido o la crema più adatti

La prima regola per scegliere il lucido o la crema che massimizzi l’effetto desiderato è cercare un prodotto che più si avvicina alla tonalità della pelle che vogliamo lavorare. Tuttavia, scegliendo un prodotto di alta qualità anche lucidi e creme di colorazione neutra ci porteranno un ottimo risultato.

Ad ogni pelle il suo nutrimento

Quanto è vero che ogni parte del corpo e tipo di pelle preferisce una crema progettata ad hoc, è altrettanto vero che ogni tipologia di pelle usata nelle scarpe necessita di un prodotto creato appositamente per massimizzare il risultato della manutenzione che si va ad eseguire.

Per nutrire al meglio la nostra scarpa, prima di tutto va osservata la tipologia di pelle: esistono quindi lucidi e creme specificamente ideate per pellami di rettile o pelli di vitello, altri più adatti a lavorare scarpe in pelle cordovan e altri prodotti progettati appositamente per la pelli più delicate o per pelli lisce.

Spendere del tempo ad identificare con accuratezza la tipologia di pellame utilizzata nella nostra scarpa, ci garantirà una manutenzione efficace e di successo.


Scegliere il prodotto più adatto alla lavorazione

Per quanto sia scontato, i motivi che ci spingono all’utilizzo di lucidi e creme sono i più disparati e altrettanto diversi sono i prodotti disponibili. E’ quindi importante scegliere il prodotto più giusto per il tipo di lavorazione che vogliamo eseguire.

Esistono una moltitudine di lucidi e creme adatti a diversi tipi di funzione: creme apposite per il nutrimento della pelle, lucidi per rinnovare il colore del nostro paio di scarpe, protezioni anti acqua o creme per coprire graffi. 

Identificare con attenzione la lavorazione che vogliamo eseguire è essenziale per ottenere il risultato sperato. 

manutenzione scarpa in pelle

Accorgimenti sull’utilizzo

Sebbene ogni prodotto necessiti di un applicazione specifica, ci sono delle regole generali che sono valide indipendentemente dal tipo di lavorazione che stiamo andando ad effettuare. 

La prima fra queste è la pulizia della scarpa. Non esiste lucido o crema che non necessiti di un’accurata pulizia prima del suo utilizzo. Prima di tutto vanno rimossi i lacci, nel caso siano presenti, per agevolare eventuali lavorazioni sulla linguetta, e poi si procede alla pulizia della scarpa. 

Il nostro suggerimento è quello di salire gradualmente con l’aggressività della pulizia indipendentemente dall’ostinazione dello sporco che si sta andando a pulire. Un’idea è quella di partire prima da uno spazzolino morbido, passare poi a un panno inumidito fino ad arrivare a detergenti appositi.

Il secondo accorgimento che consigliamo di adottare è l’utilizzo parsimonioso del prodotto. Spesso si può essere tentati di applicare quantità generose di lucido o crema per avere sin da subito l’impressione di avere raggiunto il risultato desiderato. Esagerare con la quantità di prodotto applicata può invece inficiare la bontà della nostra lavorazione per esempio producendo aloni sulla scarpa. 

Il nostro suggerimento è quindi quello di utilizzare il prodotto, lucido o crema che sia, con moderazione, attendere il tempo richiesto e ripetere l’operazione in caso il risultato non sia quello sperato. 

Per altri accorgimenti sulla pulizia delle scarpe vi consigliamo il nostro articolo su come pulire le scarpe.

kit pulizia scarpe viaggio

Una lavorazione che richiede professionalità

Prendersi cura delle proprie scarpe è un processo che richiede dedizione e professionalità. Sebbene i prodotti che noi offriamo siano adatti all’utente più esigente, è sempre bello ricordare come la pulizia e la lucidatura delle scarpe sia un gesto professionale al punto che molti ne fecero una professione.

Se il lavoro del Lucidascarpe era inizialmente svolto dai ragazzi che volevano fare qualche soldo a cavallo tra l’800 e il 900, con la fine della seconda guerra mondiale questa professione di diffuse rapidamente in America e in Europa. La cultura americana ne influenzò molto lo sviluppo. Poi però con il passare degli anni questo fenomeno si ridimensionò nettamente fino a una quasi totale scomparsa del mestiere.  

Anche a causa dei tempi più frenetici la soluzione più semplice è quella di rimboccarsi le maniche, prepararsi una comoda postazione lavorativa in cui eseguire la manutenzione e prendersi cura delle proprie scarpe da sé. E diciamocelo, è anche un lavoro piacevole e meditativo per un vero appassionato di scarpe.

La nostra speranza è di aver portato un po’ di chiarezza in più sul mondo dei lucidi per scarpe e delle creme per scarpe, trattando questo processo con la professionalità che si merita.

Ora non vi resta che navigare nella nostra sezione dedicata a lucidi e creme per scarpe per trovare il prodotto che fa più al caso vostro!

No Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X